IL furbo Emiliano evita le denunce dei genitori “pro scuola in presenza” ma inguaia presidi e famiglie.

Gen 5, 2021 | Attualità | 0 commenti

Scuola: Emiliano si appresta ad un nuovo provvedimento. I bambini pagano l’inefficienza della politica.
  • Facebook
  • Twitter
  • Gmail

Presidi sul piede di guerra

Iscriviti al nostro canale telegram per restare aggiornato in tempo reale, clicca qui

Segui la nostra pagina facebook e resta sempre aggiornato, clicca qui

Sempre più nel caos

 

Emiliano aggira l’ostacolo e mette all’angolo i genitori pronti a denunciare la chiusura delle scuole.

Con una mossa, tipica di un politico di vecchia data, ha lasciato la possibilità di frequentare le scuole previa presentazione di domanda ma rendendo praticamente quasi impossibile, almeno nell’immediato, l’organizzazione da parte dei Presidi.

Già perché organizzare le domande di chi vuole la scuola in presenza, la loro ricezione, vagliarle e accettarle, considerando il giorno di festa della Befana, è praticamente inattuabile.

Quindi se da un lato ha evitato le denunce dall’altro ha messo in seria difficoltà i Presidi che nei prossimi giorni si dovranno districare in situazioni difficili.

Quindi il nostro Governatore ne esce vincitore ma come al solito a pagarne saranno gli alunni e le famiglie.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This