Abbattimento dell’orso in trentino: clamorosa protesta a Taranto

Lug 8, 2020 | Attualità | 0 commenti

Abbattimento dell’orso in trentino: clamorosa protesa a Taranto
  • Facebook
  • Twitter
  • Gmail

Il cartello dell’annuncio è apparso sul portone di una casa vacanze a Campomarino di Maruggio, in provincia di Taranto

“Causa ordinanza di uccisione orso, qui non si affitta ai trentini.

 

Ci dispiace, ma bisogna pur fare qualcosa”. Questo il contenuto di un cartello apparso sul portone di una casa vacanze a Campomarino di Maruggio, in provincia di Taranto.

Si tratta di una protesta contro l’ordinanza di abbattimento dell’ora Jj4 firmata dal presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti dopo che l’animale ha attaccato due persone sul Monte Peller, il 22 giugno.

Abbattimento dell’orso in trentino: clamorosa protesta a Taranto
  • Facebook
  • Twitter
  • Gmail

Soluzione drastica

 

E’ stata l’associazione “Azzurro Ionio”, promotrice della protesta, a diffondere la foto del cartello. Anche il ministro dell’Ambiente Sergio Costa e altre associazioni ambientaliste hanno espresso la propria contrarietà all’abbattimento.

Tra queste la “100% Animalisti”, i cui attivisti, di recente, hanno bloccato per protesta una corsia del casello di Verona Nord, sull’autostrada A22 (verso il Trentino).

 

Fonte, clicca qui

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This